Da Visiare nei programmi | Informazioni sulla Cina  | Corso della lingua Cinese | Taiji e Chen Jiagou  

| Monastero Shaolin e Shaolin Kungfu | Festival delle Minoranze Miao e Dong

Shaolin Viaggi -- la vostra migliore guida per viaggiare in Cina

Siti da visitare(inclusi nella quotazione) nei programmi 

 

Pechino  Palazzo imperiale -Palazzo d'Estate - Grande Muraglia-Tombe dei Ming - Via Sacra-Tempio del Cielo - Piazza Tien An Men-Tempio dei Lama

Con una superficie di 16.800 Kmq. e una popolazione di circa 10.000.000 di abitanti č una delle pič grandi cittā del mondo. Capitale della Repubblica Popolare Cinese č il centro culturale, amministrativo e politico di questa grande nazione. Pechino č stata al centro dei grandi avvenimenti sociali e culturali che hanno caratterizzato la vita della Cina imperiale e contemporanea. Pechino č ricchissima di monumenti e luoghi di grande interesse storico e artistico: il Palazzo imperiale fatto costruire da Yong Le della dinastia dei Ming, il Tempio del Cielo, immensa costruzione con l'interno completamente in legno e il tetto in smalto blu, fu utilizzata dagli imperatori per le cerimonie propiziatorie, il Palazzo d'estate - 12 Km. a nord-est della cittā - č stato sin dal XII secolo residenza estiva degli imperatori.  Distrutto pič volte č ora un ameno parco pubblico. Le tombe dei Ming e la Via Sacra a circa 40 Km. dalla cittā. A nord-ovest, nei pressi di Badalin sarā visitato un tratto molto ben conservato della Grande Muraglia con centinaia di torri ed una porta monumentale.

Chengdu  ritiro del poeta Du Fu-Padiglione della veduta sul fiume Wu Hou- tempio eretto in memoria dello stratega Zhu            ge Liang. Capoluogo del Sichuan, la pič popolosa provincia cinese e principale centro culturale della Cina occidentale, importante nodo ferroviario e stradale verso il Tibet e lo Yunnan. Gli ultimi esemplari del Panda vivono nelle foreste di bambč di questa regione. Chengdu č il punto di partenza per le escursioni al Monte Emei con il famoso centro buddhista dei 70 templi e il gigantesco Buddha di Jiading alto circa 120 metri.

Canton  Tempio Liurong-Casa Commemorativo del dott. Sun Yat Sen- Accademia della Famiglia Chen-Mercato libero

Sul delta del Fiume delle Perle, capoluogo della provincia del Guangdong. Le origini della cittā sono antichissime e velate di mistero. E' oggi uno dei porti commerciali pič importanti della Cina. E' stata a lungo l'unico punto commerciale aperto ai traffici con i paesi stranieri. A Canton hanno avuto sede le prime e le pič importanti čLegazioni commerciali" occidentali tuttora facilmente distinguibili nel tessuto urbano moderno.

Chengde   Il Giardino Imperiale - Il Piccolo Potala- Tempio della Gioia Universale 

Scelta all'inizio del '700 dal secondo imperatore Qing Kangxi quale residenza estiva, in circa ottant'anni di intensi lavori fu arricchita del pič grande Giardino Imperiale cinese che circondato da alte mura lunghe oltre 10 chilometri, racchiude oltre al Palazzo Imperiale, innumerevoli Templi e Monasteri nello stile della Cina Centrale, in stile Mongolo e Tibetano. Lungo le sponde del lago si ergono numerosi padiglioni e pagode dai nomi suggestivi: La Sala delle Valli dove mormorano i Pini, Le Sale della Semplicitā e della Sinceritā, Le Sale del Pino e della Gru, Padiglione del Chiaro di Luna e dell'Acqua che mormora, Torre della Pioggia Sottile.

Dunhuang  Le 492 grotte di Mogao: le grotte dei mille Buddha -Collina di sabbia Mingsha

Situata sull'antica čVia della Seta", fu un crocevia per il commercio tra la Cina e i paesi occidentali. Si trova nel Gansu, in una zona desertica , in un'oasi nella vallata del fiume Dang. E' famosa per le grotte buddhiste, le pič grandi delle quali sono quelle di Mogao (inizio  del IV secolo). 

Guilin    Il Fiume Li - Collina della Proboscide di Elefante-Gita sul fiume Li - Grotta del flauto di canna

Le meravigliose colline che si ergono nei dintorni di Guilin formando paesaggi di straordinaria bellezza, sono state immortalate dai pič grandi pittori cinesi e cantate dai poeti nel corso dei secoli. Durante il soggiorno a Guilin sarā effettuata una gita in battello lungo il fiume Li e saranno effettuate visite alle grotte carsiche nei dintorni della cittā che conservano interessanti formazioni di roccia calcarea.

Gyantze    La cinta muraria - Il Tempio buddhista Baijiu

Al di lā dei passi Kampala e Karola, cittadina medioevale dalla cinta muraria perfettamente conservata che corre lungo il crinale di una delle pič alte montagne del mondo. Interessantissimo centro buddhista.

Hangzhou       Lago Xihu - Tempio Lingyin-Pagoda delle sei Armonie - Parco Zhongshan

Giā capitale della dinastia Song nel XII secolo, č oggi capoluogo della provincia del Zhejiang ed importante centro per la lavorazione della seta. Di incomparabile bellezza č il famoso lago a Ovest ricco di punti ameni e pittoreschi. Hangzhou č ritenuta una delle pič belle cittā della Cina, anzi, secondo un antico detto un vero paradiso in terra.

Kaifeng   Padiglione Longting - Pagoda di Ferro -Monastero Xiangguosi- Tempio commemorativo del Mandarino Bao Gong

Situata nella provincia del Henan a pochi chilometri dal Fiume Giallo, č stata pič volte capitale della Cina. Durante il X secolo, sotto i Song del Nord, conobbe il suo periodo pič rigoglioso e la pianta della cittā (3 centri concentrici attraversati da canali) costituė il modello che gli imperatori Yuan (mongoli) - 1279/1368 - riproposero in forma rettangolare per la cittā di Pechino. Fu distrutta nel 1127 dall'invasione dei Jin. Un celebre dipinto di Zhang Zeduan, conservato ora nel Palazzo Imperiale di Pechino, testimonia l'antico splendore di Kaifeng. Cittā commerciale con un discreto sviluppo industriale, attualmente č nota per la seta e per i lavori di ricamo.

Kashgar    Museo della Via della Seta - Moschea Id Kah-Cittā vecchia e Mercato libero - Tomba di Abak Hodja

In cinese Kashi, insieme a Urumqi e Yiling č uno dei centri maggiori della regione autonoma del Xinjiang, la provincia pič estesa della Cina. Situata nella punta estrema dell'occidente cinese verso l'Asia centrale, č stata per lungo tempo un importantissimo centro commerciale lungo la čVia della Seta". L'architettura locale di tipo musulmano testimonia la diffusione della religione islamica che entrō per la prima volta in Cina nel periodo Tang (618-907). A Kashgar si erge maestoso il pič grande tempio musulmano di tutto il Xinjiang.

Kunming    Museo - Tempio d'oro-Foresta di pietra - Parco Daguan-Lago Verde o Cui hu - Collina Occidentale

Capoluogo dello Yunnan č definita cittā dell'eterna primavera. Nello Yunnan convivono pacificamente 22 diverse nazionalitā. Famosa, nei pressi di Kunming, la fantastica Foresta di pietra (Shilin), costruita da depositi calcarei a forma di pinnacoli isolati formatisi 200 milioni di anni fa in seguito al ritiro delle acque dell'oceano.

Lhasa   Potala - Monastero Dazhao -Monastero Zhebang - Monastero Sela -Monastero Gandan - Cittā Vecchia

Capoluogo della regione autonoma del Tibet, importante centro culturale e religioso. A circa 3.700 metri di altezza conosciuta anche come la čCittā del Sole" per la mancanza di nuvole e per le giornate particolarmente lunghe. A Nord-Ovest della cittā, su di una collina, si erge il Potala, giā residenza dei Dalai Lama, eretto nel VII secolo č lungo 360 e alto 116 metri con 13 piani e oltre mille stanze. Particolarmente interessanti gli otto Chorten, sepolcri dei Dalai Lama. Il Chorten del V Dalai Lama, alto 15 metri, č d'argento ricoperto da 325 chili d'oro puro. Il grande palazzo bianco č sormontato da due grandi torri di sorveglianza che simboleggiano il sole e la luna.

Luoyang     Grotte di Longmen - Tempio di general Guanyu-Tempio del Cavallo bianco -Citta vecchia

Nella parte occidentale del Henan, č stata dal 770 a. C. capitale di 9 dinastie, ma era popolata giā in epoca neolitica. Oggi č una bella cittā industriale e importante centro culturale. Alla periferia di Luoyang si trovano le grotte di Longmen, uno dei pič grandi patrimoni artistici della Cina. Da segnalare anche, tra i luoghi di interesse storico-culturale di Luoyang, il tempio buddista del Cavallo Bianco, il primo costruito in Cina agli inizi della nostra era.

Nanchino  Cittā Vecchia - Parco Linggu Porta Antica - Mausoleo di Sun Yat Sen Ponte di Nanchino - Museo Storico di Nanchino Via Sacra Ming

Capitale della provincia del Jiangsu, giā capitale imperiale dei Ming e della Repubblica Cinese. Il suo nome significa Capitale del Sud (Nan-Jing) in contrapposizione a Pechino (Bei-Jing: Capitale del Nord). E' stata una delle prime cittā cinesi ad essere gemellata con Firenze. Di particolare interesse per il visitatore l'antico osservatorio astronomico sul Monte Purpureo e il grandioso ponte a due piani sullo Yangzi Jiang.

Shanghai    Cittā vecchia - Giardino del Mandarino Tempio del Buddha di Giada -  Il Bund

Shanghai č la pič grande cittā cinese (11 milioni di abitanti). Il suo carattere cosmopolita l'ha sempre posta al centro dell'attivitā commerciale, culturale e industriale della Cina. Negli anni ' 30 era il pič importante centro per gli scambi commerciali con i paesi europei. A Shanghai si installarono le pič importanti čLegazioni" occidentali. Il centro della cittā, conserva ancora intatto il carattere di cittā commerciale occidentale degli anni trenta con i numerosi grattacieli lungo il fiume Huangpu. Di particolare interesse, la cittā vecchia con vicoli tortuosi costellati da antichi negozietti.

Shaolin        Monastero con scuola di arti marziali - Foresta di pagode

Il famoso monastero, conosciuto dai cultori di arti marziali cinesi di tutto il mondo, si trova nel distretto di Dengfeng, a sud di Zhengzhou e di Luoyang, a ridosso dei Monti Songshan. Nell'antichitā, i monaci del celebre monastero svilupparono una tecnica di combattimento che ha influenzato tutte le arti marziali cinesi, con l'impiego della quale riuscirono addirittura a salvare una dinastia (Tang). Si vuole che il monastero sia stato fondato da Bodhidharma, giunto dall'India nel 527, che ha iniziato in Cina il buddhismo Chen (Zen). Tipica nell'ambito del monastero, la Foresta degli Stupa, con oltre 200 monumenti funerari e votivi a forma di pagoda alti da 1 a 15 metri. Dal monastero č possibile visitare il Tempio Shuzu, costruito nel 1125 sotto la dinastia dei Song del Nord e a breve distanza la grotta del monaco Bodhidharma, dove il seguace di Buddha rimase in contemplazione davanti un muro ininterrottamente per nove anni. In prossimitā del monastero č stata creata un'accademia di arti marziali dove affluiscono studenti da tutti i paesi del mondo.

Suzhou Collina della Tigre - Giardino del Pescatore - Giardino dell'Amministratore umile-Istituto di Ricamo

La deliziosa cittadina di Suzhou risale al VI secolo a.C. ed č famosa sin dai tempi pič antichi per gli stupendi ricami di seta. Conosciuta come la Venezia della Cina per i numerosi canali, č stata visitata da Marco Polo ed č gemellata con la cittā lagunare italiana. Famosi gli stupendi giardini costruiti negli stili delle dinastie Song, Yuan, Ming e Qing. E alla pari di Hangzhou č ritenuta un "paradiso in terra".  

Turfan  La vecchia cittā fra i due fiumi - Le rovine di Gaochang e Jiaohe--Sugong ta: moschea in stile afgano - I Villaggi Putaogou e Karez    E' una delle cittā pič basse del mondo, sita in un bacino depressionario a 154 metri sotto il livello del mare. Fertile oasi ai bordi dei vasti deserti del Xinjiang, era una tappa obbligatoria lungo la čVia della seta". A una decina di chilometri da Turfan vi sono i resti della cittā di Jiaohe dove si conservano tombe di epoca Han.

Urumqi   Lago Tian chi - Museo di Urumqi  Moschea - L'Altipiano Nanshan 

Capoluogo della Regione autonoma Uighur del Xinjiang, il Turkestan cinese, situato a nord della catena del Tianshan č un importante centro politico, economico e culturale. Un tempo gli abitanti delle varie nazionalitā, Uighuri, Kazaki, Hui vivevano nomadi in questi pascoli: oggi invece Urumqi ha assunto l'aspetto di una cittā industriale. Di interesse turistico il Picco Bogda e il Lago del Cielo a 1900 metri sul livello del mare e a 100 km a est della cittā. Il lago č circondato dalle verdi montagne della Tian Shan che bianche di neve si specchiano nelle acque limpide del lago; lungo il percorso da Urumqi alla Tian Chi č facile incontrare i pastori nomadi Kazaki o Uighuri con le loro tende di feltro, alla perenne ricerca di nuovi pascoli.

Wuhan  Tempio buddhista Guiyang - Ponte sul fiume Yangzi - Torre della  Gru Gialla - Lago Orientale

Capoluogo della provincia del Hupei č in realtā il nome collettivo delle tre cittā di Wuchang, Hankoa e Hanyang unificate nel 1957, quando fu costruito il primo grande ponte a due piani sullo Yangzi. Ha avuto un importante ruolo nella storia recente: qui iniziō la rivoluzione del 1911 che determinō la fine del sistema imperiale. Recentemente si č sviluppata come centro culturale: sede di una delle pič  importanti Universitā del paese.

Wuxi    Canale Imperiale - Lago Tai  Isola testa di Tartaruga - Giardino Li yuan -Parco Xihui

Sulla riva settentrionale del lago Tai č localitā di villeggiatura e centro industriale. Wuxi č attraversata dal Canale Imperiale costruito dal VII secolo per collegare Pechino con il Sud. E' lungo il Canale Imperiale che venivano trasportate le derrate alimentari frutto dei fertili campi della regione. Di particolare interesse, tra i prodotti del locale artigianato, sono le figurine di terra prodotte sin dai tempi della dinastia Ming. Molto gradevoli sono le escursioni sul lago Tai e lungo il Canale imperiale.

Xi'an    Esercito di Terracotta-Tumolo della Tomba dell'imperatore Qin Shi Huangdi Centro del Restauro presso il Museo dello Shaanxi- Pagoda della Grande Oca - Pagoda della Piccola Oca-La cinta muraria 

Capoluogo della provincia dello Shaanxi al centro di un fertile bacino delimitato a nord dalle ultime propagini dell'altipiano di Loess e a sud dalla catena montuosa del Qingling, č la pič importante cittā del nord-est. Con il nome di Chang'an č stata capitale imperiale di undici dinastie dal 1000 a.C. al X secolo d.C. In epoca Tang raggiunse il massimo splendore con oltre due milioni di abitanti. E' di epoca Tang l'intatta cinta muraria che la circonda per 35 chilometri. E' da Xi'an che aveva inizio la "Via della Seta". Percorsa da carovane che attraverso montagne impervie e deserti infuocati, giungevano sulle coste del mediterraneo con il loro carico di preziose e misteriose sete. A 60 km a ovest della cittā, č avvenuta nel 1974 la straordinaria scoperta archeologica dell'esercito di terracotta, posto a guardia della tomba dell' imperatore Qin Shi Huangdi. Su di una superficie di circa 14.200 m2 l'esercito č composto da un'armata di 7000 uomini, 600 cavalli da battaglia e circa 100 carri.

Xigatze  Monastero Zashi Lunbu - Monastero Xialu-Monastero Sajia - Montagna Zongshan

A circa 130 chilometri a sud-ovest di Lhasa e a 3836 metri slm č importante centro buddhista e seconda cittā del Tibet con circa 45.000 abitanti. Giā sede del Panchen Lama, č situata al centro di una pianura alluvionale tra cascate cristalline e vorticosi torrenti di montagna. La cittā e la vallata sono costellati da decine di monasteri. Il Zashilunbu (Montagna della Grazia e della Fortuna) č stato per oltre cinque secoli la residenza dei Pancen Lama, contiene una statua alta 26 metri del Buddha Maitreya (Buddha del Futuro). Nel monastero č possibile ammirare bellissimi Thangka (immagini religiose). In occasioni di feste religiose viene esposto l'immenso Thangka di 40 metri raffigurante i Buddha dei Tre Mondi.

Zhengzhou  Museo provinciale - Fiume Giallo

Capoluogo della provincia del Henan . Nei pressi di Zhengzhou sono stati riportati alla luce i resti di antiche civiltā: una cittā risalente alla dinastia Shang e due cittā della dinastia Han.

 

 Torna home

Copyright © 2012 Shaolin Viaggi.  All rights reserved  Tel:  0086 13700889060 Fax: 0086 371 65653362 

E-mail: cnwushu#cnwushuonline.com & danping0909#hotmail.com